Il Judo Vittorio Veneto in squadra regionale nel Trofeo nazionale Coni di Senigallia

Con cinque incontri la rappresentativa veneta di Judo sfiora il podio nella più grande manifestazione sportiva giovanile d’Italia vinta dalla Lombardia seguita dal Lazio e da un Veneto a pari punti di un Piemonte terzo per differenza medaglie.

A Senigallia, in una sorta di mini Olimpiade con tanto di accensione della fiaccola olimpica, cerimonia di giuramento e la presenza di oltre tremila giovani in rappresentanza di tutte le regioni d’ Italia Stati Uniti, Canada e Svizzera compresi, il presidente nazionale del CONI Giovanni Malagò ed i vertici sportivi nazionali hanno aperto il Trofeo Nazionale CONI 2017.   Quattro le giornate necessarie per far fronte alle gare di ben 43 diverse Federazioni Sportive. Fra queste  “Testimonial” per la FIJLKAM Judo i campioni olimpici Matteo Marconcini  e Lucia Morico.   A rappresentare il Judo Veneto una squadra composta da Chiara Galetti, Giulia Braido, Ludovico Curci, Filippo Scaggiante ed Alvise Valle.  Cinque gli incontri sostenuti dalla formazione di judoka veneti, che a fine competizione si sono classificati con onore ai piedi del podio, preceduti dal Piemonte al primo posto seguito dal Lazio e Lombardia rispettivamente secondi e terzi classificati nel Judo. Anche la regione Veneto nell’insieme dei tanti sport in gara si è comportata bene.   È infatti giunta terza a pari punteggio di un Piemonte passato poi in testa per differenza medaglie. La classifica finale del Trofeo Nazionale CONI è quindi la seguente:

  1. Regione Lombardia con 109 punti
  2. Regione Lazio con 106 punti
  3. Regione Piemonte con 105 punti
  4. Regione Veneto con 105 punti

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*